“Con Voi”

20 07 2013

L’armonia scaturita dalle linee eleganti di una mano. Una mano, intenta a creare l’eleganza di chissà quale armonia.

Claudio_Baglioni_semigiò_semigio_monza_vimercate_mb_ristorante_restaurant_gambero rosso_brachetti_milano_con voi_sormani_donders_riccio

Claudio mi ha insegnato a giocare con le parole, o forse mi ha insegnato a sognare.

Mi ha insegnato che dopo aver toccato il cielo con un dito, può esserci ancora cielo.

E dopo un’avventura, un’avventura nuova.

E sa di nuovo, ancora una volta e incredibilmente, il viaggio che il musicista – incantatore Claudio Baglioni ha intrapreso da qualche mese a questa parte: “CON VOI”.  Quando tutto sembrava già scritto, tutto assoggettato al medesimo copione, ecco una nuova idea a mescolare i pensieri, rimettere in gioco le attese, dipingere i tratti ammalianti dello stupore.  Non un altro disco, ma un altro modo di creare e “presentare” musica, canzoni inedite che nascono una dopo l’altra a distanza di qualche settimana. Ognuna a sé, come singole fotografie che fissano un istante e lo rendono memoria.  In questo tempo, dove la fretta la fa da padrona e tutto viene consumato con velocità impietosa,  Claudio ha deciso di non preparare un insieme di 10 o 12 canzoni incorniciate da una copertina, oltre la quale ormai pochi  avrebbero avuto voglia di frugare; i network avrebbero deciso la traccia -traino del disco logorandola nel giro di poche settimane; il resto sarebbe rimasto un contorno sfumato, riservato agli accaniti estimatori delle sue note e delle sue parole.  Claudio ha pensato invece che ogni brano dovesse avere il suo tempo, perché al tempo stesso godesse della possibilità di restare nel tempo.

Ed è così che proprio il tempo – anziché essere bruciato in fretta – torna ad allungarsi magicamente in una stagione che ha spazio infinito per accogliere un titolo dopo l’altro, senza scadenze prefissate, senza una fine annunciata del percorso… Quasi ad insegnarci che un percorso non ha mai fine.

Benvenuto allora a questo nuovo stimolo, a queste nuove attese.

A quella mano che una foto ha legato per sempre alla musica.

www.con-voi.it

www.baglioni.it

La domanda di Sergio a Claudio:

Il brano “Dieci Dita”:

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: