Sim Sala Bim!

12 06 2012

Questa formula magica non può fare altro che farci pensare al MAGO per antonomasia: il grande SILVAN. Re indiscusso nel panorama dell’illusionismo italiano e mondiale, ha stupito più generazioni con i suoi piccoli e grandi prodigi. Non tutti sanno che Silvan, all’inizio della sua carriera, in arte si chiamava “Saghibù”. Fu la grande attrice Silvana Pampanini che, facendogli da madrina al suo esordio artistico come professionista all’età di vent’anni, lo battezzò con il nome d’arte di Silvan. Oltre all’indiscussa professionalità e preparazione tecnica, gli va riconosciuta una profonda cultura dell’arte magica e non solo. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo non ha potuto fare a meno di apprezzare la sua signorilità e la profondità delle sue conoscenze, che spaziano ben al di fuori delle sue radici artistiche.  Oltre ad essere inventore di innumerevoli effetti magici, Silvan non si è di certo risparmiato come scrittore: sono ben 12 i libri scritti da questo artista. Uno su tutti voglio citare la “pietra miliare” sulla storia della magia, ovvero il volume “Arte Magica”,  pubblicato nel 1977 da Rusconi Editore. Semplicemente unico!  Silvan si è esibito, nel corso della sua carriera, per personalità di livello internazionale come Ronald Reagan ed Elisabetta II del Regno Unito. Per ben due volte, nel1990 e nel 1999,  è stato eletto “Magician of the Year”. Unico prestigiatore non statunitense ad aver ricevuto tale riconoscimento.Questi sono solo alcuni cenni sulla sua straordinaria avventura artistica, che continua ancora oggi con grandi successi. 

Quindi, se non volete perdervi niente e continuare a farvi stupire, ecco come tenervi aggiornanti su tutti i suoi appuntamenti:

www.silvanmagic.com






Il “Maestro” dell’antica arte delle Ombre Cinesi: Carlo Truzzi.

28 03 2012

E’ italianissimo il più alto esponente mondiale di  questa antica forma d’arte cinese. Ovviamente quella di Carlo Truzzi è una forma evoluta, anzi, molto evoluta. Si narra infatti che le ombre cinesi nacquero  tra il 140 e l’85 a.C. e si trattava di una forma di intrattenimento itinerante paragonabile al nostro teatro delle marionette. Gli spettatori avevano davanti un telo bianco semitrasparente sul quale, da dietro, veniva proiettata una luce bianca. A questo punto venivano mosse delle sagome di legno alle quali gli attori davano voce e dimensioni allontanandosi o avvicinandosi proiettandone di fatto l’ombra. Si passò poi a creare con le soli mani alcune sagome di animali. Nel 1990 il nostro Carlo Truzzi e la sua compagna Simona rivoluzionano l’arte delle ombre cinesi partecipando con un successo strepitoso  alla trasmissione televisiva “Gran Premio”, condotta da Pippo Baudo su Rai 1. I due giovani talenti si resero protagonisti di una performance che per la prima volta andava ben oltre, andando a riprodurre i profili di personaggi famosi in tutto il mondo, dalle stelle della musica ai campioni dello sport, dai politici agli esponenti della cultura. Il loro fu un trionfo:  pensate che la loro esibizione toccò un picco di 11 milioni di telespettatori. Da quel momento hanno portato la loro arte in tutto il Mondo. Fare un elenco di tutte le loro tappe sarebbe troppo lungo, ma basti dire che si sono esibiti al fianco di nomi come Phil Collins, Paco de Lucia, Cèline Dion ecc.

Ora vi lascio a questo video che mostra tutta la loro bravura…

 

 





Luca Bono: una promessa di oggi, una certezza di domani!

9 03 2012

Luca Bono è sicuramente un giovane promettente, molto promettente. Lo conosco da pochi anni e in questo poco tempo ha inanellato una serie di successi come forse mai nessuno ha fatto nel mondo dei prestigiatori. Luca, che vive a Pino Torinese, nel 2010 a soli 17 anni è diventato campione italiano.  Si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento  nel corso del primo Campionato Italiano di Magia tenutosi a Saint Vincent.  Una buona dose di predisposizione sicuramente serve ma, il successo, è sempre e comunque frutto di tanto lavoro. Lavoro che Luca svolge con estrema metodicità,  perfezione e passione.  Ecco perché se Luca è una “promessa” del presente, considerato che è giovanissimo, non potrà che essere una “certezza” di domani se continuerà così.  Ha sicuramente una marcia in più… lo sguardo, la teatralità e  piccoli gesti  che sanno far sognare.  Oltre ad aver potuto assistere in passato alle varie apparizioni Tv, all’importante tournée con Arturo Brachetti e Kevin James, avremo il piacere di poter assistere ad una nuova perfomance di Luca nello corso dello spettacolo “Magiko!”  il 19 marzo 2012 a Milano Teatro Nuovo.

Luca Bono (video)





La premiazione di Sergio

28 11 2011

Ed ecco il giorno della premiazione al Circolo Culturale Alessandro Volta di Milano:

Sergio viene premiato nella sezione narrativa edita, per il suo romanzo “L’altra Faccia della Luna”. Madrina della manifestazione Elisabetta Viviani.






Congratulazioni!

25 10 2011

Questa non è magia… ma è verità! Riporto  una bellissima notizia e doverosamente  le congratulazioni  da parte di tutto lo staff di Semigiò a Sergio Sormani (Se).

Il suo secondo romanzo “L’altra faccia della Luna” si è infatti qualificato al 4° posto assoluto al Premio Letterario Internazionale “AGENDA DEI POETI 2011”. Verrà quindi premiato, in data 20 novembre p.v. alle ore 10.30 presso il Circolo Culturale Alessando Volta in via Giusti 26 a Milano,  con l’Artistica “Targa Città di Milano”, il Diploma personalizzato e la Medaglia Aurea. La cerimonia di premiazione sarà presentata da Elisabetta Viviani.

Caro Sergio, ancora tantissimi complimenti da tutti noi e grazie per le emozioni che ci regali!

“L’altra faccia della luna” di Sergio Sormani

ed. Pendragon

www.ibs.it





Il nuovo “one man show” di Arturo Brachetti: CIAK SI GIRA!

20 09 2011

E’ un manifesto sull’amore per il cinema, che Brachetti interpreta con la sua solita verve, veloci cambi d’abito che portano in scena un turbinio di colori e ricordi legati alla settima arte. Uno dei momenti più intensi ed evocativi dello spettacolo si vive con l’omaggio al grande maestro Federico Fellini. In questo caleidoscopio di fantasie, effetti visivi sofisticati, scenografie virtuali e moderni effetti speciali, Arturo si è lanciato in una voragine di trasformazioni che lo portano  ad indossare i panni di una sessantina di personaggi diversi, che da decenni popolano l’immaginario collettivo. A dare l’input allo spettacolo, un enorme televisore in cui Arturo interpreta, con cambi fulminei di costume, le maschere che hanno fatto la storia di film e telefilm: Zorro, Mary Poppins, Maciste, Crudelia De Mon e ancora cowboys, corsari -tra cui primeggia Jack Sparrow- e tanti altri.

La regia è di  Serge Denoncourt. Ma non sveliamo troppo… lo vedrete a:

Milano dal 22 novembre al 4 dicembre Teatro degli Arcimboldi .

Inoltre…

Varese: 18-19/10 – Teatro di Varese

Bologna: 21-22-23/10 – Paladozza

Assisi: 25-26/10 – Teatro Lyrik

Roma: dal 28/10 al 12/11 – Auditorium Conciliazione

Firenze: dal 15/11 al 20/11 – Teatro Verdi

Torino: dal 6/12 al 11/12 – Teatro Colosseo





La magia, a un passo da noi!

24 07 2009

GIO_stelleE’ bello sognare che la magia sia a un passo da noi, che possa essere a portata di mano.

Qualcosa che non appartenga soltanto a personaggi straordinari, a divi dal fascino innato che calchino palcoscenici famosi quali quelli di Las Vegas o Broadway…
Immaginatevi una persona semplice, figlia di una cittadina qualsiasi dal nome non altisonante.
Pensate che anche a quella persona possa accadere qualcosa di magico e lei stessa trasformarsi in artista che crea stupore: lo so, è un sogno…
Ma i sogni fanno bene e sono colmi di poesia. Come questo numero creato da Tina Lenert