L’ingegnere della luce

13 03 2012



Makoto Tojiki è sicuramente uno tra i più innovativi designer di luce. E’ nato in Giappone nel 1975 e nel 1998 si è laureato in ingegneria.  Nel 2003  lascia il suo posto di ingegnere industriale per dedicarsi a tutti gli effetti alla carriera artistica. Mi sono imbattuto qualche anno fa in una sua opera andando a visitare il Salone Internazionale del Mobile e dell’Illuminazione di Milano. L’opera che esponeva si chiamava “L’uomo senza ombra”. Centinaia di fili di fibra ottica i quali rilasciano ciascuno un solo punto di luce a diverse altezze  fino ad andare a formare una figura tridimensionale di uomo. La cosa sconvolgente, che in fotografia si fa quasi fatica a percepire, è la perfezione dell’immagine creata. Un lavoro di centinaia di ore, di perfezione maniacale per un risultato davvero sorprendente. Di dimensioni eccezionali una delle sue ultime opere: il “Cavallo no shadow” realizzato per Hermès.

Guardate il  video che segue… veramente incredibile!

Cavallo no shadow “(video)

Annunci